Anche questa ricetta di Spritzbredle preparata con il bimby TM5 è alsaziana ed è sempre tratta dal libro Torte Biscotti e Piccola pasticceria di Christophe Felder e Camille Lesecq.

“Questa ricetta”, riporto le testuali parole dell’autore, ” ha un gusto particolare perchè la preparava mio padre nel periodo di Natale”. Questi biscotti alle mandorle sono molto apprezzati nell’Alsazia.


Print Recipe
Spritzbredle con il bimby TM5
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Piatto Dolce
Cucina Francese
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 10-15 minuti
Porzioni
biscotti
Gli Ingredienti
Piatto Dolce
Cucina Francese
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 10-15 minuti
Porzioni
biscotti
Gli Ingredienti
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Le Istruzioni
  1. Preriscaldare il forno a 180°.
  2. Mettete il burro nel boccale del bimby: 2 min./ vel.2; 1 min. / vel.3.
  3. Mettete la farfalla, aggiungete gli zuccheri e le uova: 2 min./ vel.4 fino ad ottenere un composto soffice ed omogeneo.
  4. Aggiungete la farina di mandorle, la cannella in polvere e il kirsch: 1 min./ vel. spiga.
  5. Incorporate quindi la farina setacciata e unita al lievito chimico: 1 min./ vel.3.
  6. Versate il composto nel sac à poche e create dei rotolini, disponendoli direttamente su una piastra imburrata ed infarinata. ( io uso fornopiù bofrost non c'è bisogno di imburrare ed infarinare )
  7. Date loro con le dita una forma a "S".
  8. Cuocete in forno per 10-15 minuti.
Note

1. Fornopiù Bofrost Un foglio unico di resistente carta da forno, adattabile a tutte le pirofile. lavabile anche in lavastoviglie, conserva nel tempo tutta la sua praticità e le caratteristiche del miglior fondo antiaderente. Utilizzabile ben 500 volte anche in microonde (cm. 40x35).

2. Prima di infornarli li ho messi un pò in frigo.

3. Per preparare questi frollini potete usare anche la "sparabiscotti" che permette di realizzare i rotolini più facilmente che con un sac à poche.

4. Potete preparare lo zucchero vanigliato frullandone 100 g con una bacca di vaniglia, poi lo setacciate e ne usate a seconda della quantità della ricetta.

5. La ricetta originale prevede 35 cl di kirsch, io non ne avevo ed ho usato il cherry stock, ma poco più di 20 ml e l'impasto è risultato perfetto.