Carbone dolce

Il carbone dolce è una ricetta legata alla tradizione della Befana, una figura  diffusa in tutta l’Italia e  che viene raffigurata come una vecchia signora molto brutta che, la notte del 6 gennaio, a cavallo di una scopa visita tutte le case per riempire le calze dei bambini con dolci (per i buoni) o carbone (per i “cattivi”).

Print Recipe
Carbone dolce
Carbone dolce che viene preparato il 6 gennaio in occasione dell'Epifania.
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Piatto Dolce
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
Gli Ingredienti
Piatto Dolce
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
Gli Ingredienti
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Le Istruzioni
  1. Foderare una ciotola capiente con la carta di alluminio e tenere da parte.
  2. Preparare la glassa reale mescolando bene l'albume (leggermente sbattuto con una forchetta per renderlo più fluido) con lo zucchero a velo e qualche goccia di colorante nero.
  3. In un pentolino di acciaio con il doppiofondo mettere lo zucchero e l'acqua e cuocere fino alla temperatura di 130°C.
  4. Togliere dal fuoco ed unire subito altro colorante, fino a raggiungere la colorazione desiderata, unire subito un cucchiaino abbondante di glassa reale (quella che rimane si può anche conservare in frigo per qualche giorno) e mescolare velocemente con un cucchiaio di legno.
  5. Il composto comincerà a gonfiarsi e sembrerà voler sbordare dal pentolino.
  6. A questo punto versare il tutto nella ciotola foderata e guardate: lo zucchero sembrerà lievitare per la reazione al freddo della carta di alluminio.
  7. Una volta che sarà completamente salito, si riabbasserà di nuovo. Lasciarlo freddare e solidificare completamente. Toglierlo dalla ciotola e tagliarlo a pezzi.
  8. Si conserva a lungo, purché protetto dall'umidità.
Note

Ne ho preparato solo 250 g di zucchero, 2 cucchiai di albume, 50 g di zucchero a velo, 50 g di acqua, colorante alimentare.