Gaufres de Liège con il lievito di birra con il kenwood

Nell’ inconscio collettivo, le “gaufres” sono associate al Belgio.Chiunque abbia visitato il Belgio non ha potuto resistere ad assaggiarle, sia quelle di Bruxelles che quelle di Liegi.

La differenza tra i 2 tipi di  “gaufres”  consiste nella forma e numero di fori. La cialda di Liegi,  è piccola, arrotondata con buchi, mentre quella di Bruxelles è più grande e rettangolare con 20 buchi. Ma le più apprezzate sono quelle di Liegi, per i piccoli nidi di zucchero nascosti nella morbida pasta piacevole da sgranocchiare..

Secondo la leggenda, la cialda di Liegi ha origini intorno al XVIII secolo, quando il principe-vescovo di Liegi chiese alla sua cuoca di preparare qualcosa di gustoso e dolce.

Tuttavia, l’origine della cialda si fonde nella storia dell’uomo. In effetti, il suo antenato sarebbe una torta di cereali cotta su una pietra calda all’epoca del Neolitico. Lo stampo costituito da due lastre di ferro, utilizzato per la fabbricazione dei dolcetti sembra sia stato costruito nell’antica  Grecia. Ma è nel XIII secolo che un fabbro ha inventato lo stampo ispirandosi ai favi realizzati dalle api e da qui il nome waffle.

Le cialde, comunque, erano ancora lontane da ciò che gustiamo oggi. In effetti, sono rimaste per lungo tempo salate, fatte solo con farina e acqua, vendute per strada o davanti alle chiese nei giorni di festa, a volte sostituivano il pane.

Solo nel XVIII secolo per i più ricchi, le cialde si sono arricchite di  miele, uova o latte. Da allora, le ricette si sono moltiplicati ed oggi ne abbiamo molte varietà e si preparano anche nel periodo di Carnevale.

Questa ricetta è quella delle cialde di Liegi, eseguita con l’aiuto del kenwood.

Print Recipe
Gaufres de Liège con il lievito di birra con il kenwood
Queste gaufres di Liegi sono preparate con il lievito di birra ed ho usato il kenwood chef per la preparazione. Sono davvero buonissime.
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Piatto Dolce
Cucina Francese
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 45 minuti
Tempo Passivo 45 minuti
Porzioni
porzioni
Gli Ingredienti
Piatto Dolce
Cucina Francese
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 45 minuti
Tempo Passivo 45 minuti
Porzioni
porzioni
Gli Ingredienti
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Le Istruzioni
  1. In un tegamino intiepidire il latte e far sciogliere il lievito.
  2. Mettere nella ciotola del kenwood le farine ben setacciate, nel mezzo mettere latte e lievito, le uova, i tuorli e la vanillina e il sale. Impastare con il gancio: 2 minuti a vel. 1 e 2 minuti a vel. 2.
  3. Impastare con il gancio: 2 minuti a vel. 1 e 2 minuti a vel. 2.
  4. Far riposare 30 minuti.
  5. Aggiungere a cucchiaiate il burro: 10 minuti vel. 1/2
  6. Infine aggiungere un poco alla volta la granella di zucchero.
  7. Prendere l'impasto e formare delle palline che lascerete riposare per 15 minuti.
  8. Il peso delle palline per la mia cialdiera sarebbe dovuto essere di 80 g circa, essendo la prima volta le ho fatte di 50 g, per cui non hanno la forma intera della cialda e i bordi risultano chiari.
  9. Mettere le palline sul centro della cialdiera, chiudere pressando e lasciar cuocere a temperatura 2 e 1/2 per 3 minuti.
  10. ( Tenete in considerazione che sia i tempi che la temperatura sono suscettibili di cambiamento, a secondo della cialdiera e del colore preferito delle cialde.)
  11. Si possono servire con nutella, sciroppo d'acero, gelato, panna e frutta, ma vi assicuro che sono già deliziose così ed anche perchè sono supercaloriche.