Pane integrale con il kenwood chef

Poichè sto seguendo uno schema dietetico che prevede cibi naturali, sto preparando tutto quello che riesco, anche il pane integrale, utilizzando il lievito madre preparato da me in precedenza per tante altre ricette.

Questa ricetta è tratta dal blog “Pan di Pane” , dove troverete una spiegazione molto più dettagliata, la mia ha qualche leggera modifica.

Ed ecco le foto passo passo della preparazione

Print Recipe
Pane integrale con il kenwood chef
Pane integrale con lievito madre preparato con il kenwood chef.
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 45 minuti
Tempo di cottura 1 ora
Tempo Passivo 9 h
Porzioni
persone
Gli Ingredienti
Prefermento
Impasto
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 45 minuti
Tempo di cottura 1 ora
Tempo Passivo 9 h
Porzioni
persone
Gli Ingredienti
Prefermento
Impasto
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Le Istruzioni
Prefermento
  1. Sciogliere il lievito madre nella metà dell'acqua, aggiungere la rimanente acqua e la farina. Occorrono 10/12 ore circa per la fermentazione. E' preferibile preparare il fermento la sera prima.
Impasto
  1. Scioglier nell'acqua dell'impasto il miele e il prefermento dopo averli messi nella ciotola del Kenwood a vel.1.
  2. Aggiungere a pioggia la farina, mescolando per un paio di minuti, sempre nel kenwood a vel. 1 fino a che il liquido non sarà assorbito tutto completamente.
  3. Lasciare riposare in autolisi per 20 minuti.
  4. Impastare per circa 5 minuti a vel.1/2, aggiungendo il sale fino ad incorporarlo bene.
  5. Lasciare riposare a campana (appoggiato sul piano di lavoro coprendolo con una ciotola capovolta) per circa 30 minuti.
  6. Fare 2 serie di "pieghe a tre" a distanza di 30 minuti, allargare con le dita l'impasto a forma di quadrato e ripiegare i lati verso la parte centrale dell'impasto come foste piegando una lettera, prima in una direzione poi nell'altra.
  7. Lasciato riposare e ripetere.
  8. Lasciare riposare ancora 30 minuti e dare la forma alla pagnotta con una piega a fazzoletto ( allargare delicatamente l'impasto come fosse un quadrato, riportare i 4 angoli verso il centro, si formeranno altri 4 angoli, riportate anche quelli al centro unendoli assieme come per chiudere il fazzoletto).
  9. Prendere  una ciotola, ho usato la ciotola tupperware per la lievitazionee  l'ho foderata con un canovaccio, spolverare con abbondante semola e mettervi la forma a lievitare con la chiusura rivolta verso l'alto.
  10. Coprire con un'altra ciotola, ho coperto con il coperchio della ciotola, e far lievitare a temperatura ambiente fino al raddoppio, complessivamente per circa 6-7 ore (dall'inizio dell'impasto) ma dipende molto dalla temperatura ambiente.
  11. Ribaltare sulla placca (cosparsa di semola), massaggiare l'impasto con una mano per distribuire bene la farina rimasta attaccata in eccedenza.
  12. Eseguire i tagli con una lametta ed infornare.
  13. Non avendo la lametta non sono riuscita a fare bene i tagli.
  14. Infornare in forno già ben caldo a 240°C , dove avrete lasciato una teglia metallica (ormai rovente per generare il vapore, gettandovici sopra un mezzo bicchiere d'acqua).
  15. Cottura totale di un'ora.
  16. Abbassare la temperatura dopo 15-20 minuti , a 220°C.
  17. Dopo altri 20 minuti abbassare a 200°C e a 10 minuti dalla fine creare lo spiffero (bloccando lo sportello con un cucchiaio di legno) per far fuori uscire il vapore e l'umidità.
  18. Una volta sfornato far raffreddare su una gratella metallica, tagliare a completo raffreddamento.
Note

Dopo il raffreddamento, potete tagliare il pane a fette e porzionarlo per metterlo in congelatore, in quanto si abbassa un pò l'indice glicemico, secondo la spiegazione che mi ha dato il mio medico che mi sta seguendo, medico specializzato in igiene e medicina preventiva e dietologia e nutrizione clinica.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *