Polpette di carote e ricotta TM5

Anche queste polpette di carote e ricotta TM5  sono un piatto  dietetico e vegetariano ma molto gustose. Sono sempre accompagnate da verdura cruda prima e verdura cotta dopo.


Print Recipe
Polpette di carote e ricotta TM5
Queste polpette di carote e ricotta sono un piatto  dietetico e vegetariano ma molto gustose. Veloci da preparare con il bimby TM5
Voti: 3
Valutazione: 1.67
You:
Rate this recipe!
Piatto Secondo
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
persone
Gli Ingredienti
Decorazione
Piatto Secondo
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
persone
Gli Ingredienti
Decorazione
Voti: 3
Valutazione: 1.67
You:
Rate this recipe!
Le Istruzioni
  1. Mettere la ricotta in un colapasta, in modo che perda completamente il siero e quindi non inumidisca l’impasto, altrimenti si ha difficoltà a far rimanere l'impasto piuttosto compatto.
  2. Sbattere il tuorlo ed aggiungervi un po' di noce moscata grattugiata al momento e unire la ricotta scolata dal suo siero.
  3. Regolare di sale e pepe e mettere da parte.
  4. Lavare e pelare le carote, tagliarle a pezzi e metterle nel boccale del bimby insieme alla cipolla:tritare 30 sec./ vel. 8, se il tutto non è ben tritato finemente, prolungare il tempo.
  5. Unire tutto all'impasto di tuorlo e ricotta e lasciare riposare, coperto, per almeno un’ora in frigorifero.
  6. Trascorso il tempo, formare delle polpette grandi quanto un'albicocca e schiacciarle leggermente.
  7. Poi sbattere l’uovo rimanente, passarvi dentro le polpette, quindi impanarle nel pangrattato.
  8. Ungere leggermente una pirofila e porvi dentro le polpettine.
  9. Metterle in forno preriscaldato a 200° per 20 minuti, o fino a quando saranno ben dorate.
  10. Sfornarle ed impiattarle su di un piatto guarnito di insalatina mista e rose di carota.
Note

Prima di unire le carote e le cipolle tritate consiglio di strizzarle in un canovaccio pulito per eliminare l'acqua.
Le ho sperimentate sia passandole prima nell'uovo e poi nel pangrattato che solo nel pangrattato.